Patrizia Pozzi

Esiste qualcosa di più ispirante della natura? Fin da piccola cresceva in me, inconsapevolmente, l’attrazione verso il mondo della natura. Il contatto è avvenuto così, spontaneamente… Curiosa la osservavo senza preconcetti e imparavo a conoscerne i segreti e a rispettarne i ritmi.
Così mi sono avvicinata a tutti gli elementi che la natura mi offriva, con la curiosità che solo i bambini possono avere e che da adulti alcuni sanno mantenere.

 

L’osservazione e il contatto con la natura hanno alimentato i miei primi anni di studio.
Persone di grande spessore mi hanno portata per mano accrescendo la mia passione, senza porre confini tra la mia vita personale e quella professionale. Ho incontrato grandi architetti come Renato Bazzoni – fondatore a fianco di Giulia Maria Crespi del FAI -, Gilberto Oneto, Ippolito Pizzetti e maestri scultori come Simon Benetton e Giuliano Mauri che mi hanno indicato la via. Ho intrecciato la mia vita con i più profondi conoscitori della flora tra i quali Piero Selle – botanico del vivaio Spertini – che mi svelava i segreti dei boschi lavorando il salice. Incontri fondamentali, che mi hanno guidato, portandomi per mano verso una professione in quegli anni ancora poco nota in Italia ma già perfettamente riconosciuta all’estero, quella di Landscape Architect.

Ora posso raccogliere i frutti di una esperienza di vita dedicata alla Natura, spaziare a 360° tra gli ambiti più trasversali e interdisciplinari e guardare al futuro, come semi gettati al vento verso “Nuove Visioni”.

La natura la devi amare e conoscere sotto tutte le sue forme, i suoi ritmi, attraverso i suoi stessi elementi, mettendo in gioco tutti e cinque i nostri sensi.

Dalle persone che ho incontrato lungo la strada ho imparato tanto ma, ancor di più dall’acqua, luce, aria, sabbia, terra, vento, suoni, alberi, odori, nebbia, animali, silenzio…

Patrizia Pozzi, all'interno del suo studio sviluppa progetti dedicati alle forme più trasversali e interdisciplinari dell’architettura e del paesaggio contemporaneo.

Si laurea al Politecnico di Milano presso la Facoltà di Architettura con una tesi dal titolo “Centro botanico a Milano“. Iscritta all’albo degli Architetti dal 1987 (n. albo 5235) e socia AIAPP dal 1987 (n. albo 155).

 

Inizia ancora giovanissima a lavorare per il FAI e ITALIA NOSTRA. All’inizio della professione svolge quattro anni in un importante vivaio milanese dove ricopre il ruolo di capo dell’ufficio tecnico a stretto contatto con le realtà botaniche e vivaistiche.

 

Dal 1991 è titolare di uno studio di Landscape Design dove si occupa di progettazione architettonica, di parchi e giardini, di recupero ambientale e rurale, di spazi pubblici e privati.

Le sue numerose realizzazioni sono pubblicate su libri e riviste italiane e internazionali.

Alcuni dei suoi progetti sono stati selezionati ed esposti in tre edizioni della Biennale Europea del Paesaggio di Barcellona.

 

Dal 2000 a oggi è docente in collaborazione con varie scuole e Università tra cui:  Italian Design Institute, l’Istituto Marangoni, l’Uniser di Pistoia, la Fondazione Minoprio e la Scuola Agraria di Monza, la Scuola Arte e Messaggio di Milano e docente ai corsi di formazione professionale con AIAPP, presso l’Ordine degli Architetti di Milano e Varese.

Nel 2007 viene pubblicata la sua prima monografia “Landscape Design” curato da Lucia Valerio edito da Electa Mondadori.

Nel 2012 viene pubblicata la sua seconda monografia “Contemporary Landscape” curato da Luca Molinari edito da Skira.

Da Gennaio 2013 è online il suo blog “Paesaggi” sul sito “Casa & Design” del quotidiano “La Repubblica”. (link al blog: http://paesaggi-design.blogautore.repubblica.it/)

Nel mese di Maggio 2013 ha inaugurato presso il suo studio Milano Green Point, nuovo centro per la cultura e divulgazione del Landscape Design contemporaneo italiano, che ospita workshop, master, corsi specialistici, piccole presentazioni di libri, convegni a tema, etc.

Nel 2016 l’opera “Nidi d’Uomo” viene selezionata ed esposta alla nona edizione del Triennale Design Museum.

Nel 2016/2017 è stata coinvolta nel gruppo di lavoro per la costruzione della Cattedrale Vegetale di Lodi, opera dell’artista Giuliano Mauri, con workshop per la posa delle querce.

Nel 2017 viene invitata a partecipare alla mostra “Il Design che non c’è”, a cura di ADI Lombardia insieme a i designer professionisti Makio Husukie, Ugo La Pietra, Alberto Meda, Angelo Jelmini, DuilioForte e con gli studenti del Politecnico di Milano e dello IED, ricercando soluzioni per criticità nella città di Milano. Nell’ambito della mostra, all’ingresso della Triennale di Milano, con Duilio Forte e Angelo Jelmini ha installato “Yggdrasill”, l’albero cosmico che regge il mondo nella mitologia norrena. Ha tre radici da cui trae nutrimento e i suoi rami toccano il cielo. L’albero cosmico inoltre è considerato l’albero che dà la vita.

Nell’aprile 2017 Milano Green point è sponsor tecnico della nuova “CATTEDRALE VEGETALE” dell’artista internazionale Giuliano Mauri a Lodi, con più di 4.000 persone intervenute all’inaugurazione.

Nell’aprile 2018, “Casetta Semi-Nata” By Patrizia Pozzi, all’interno del progetto “Da Casa Nasce Casa” By Cintya Concari e Roberto Marcatti, è in nomination insieme ad altri per il Compasso d’Oro ADI 2018.

2020

  • Mitigazione paesaggistica e Landscape del Masterplan  legati al progetto di fattibilità tecnica ed economica per la riqualificazione e valorizzazione dell’area di San Siro Stadio. Area 355000 mq
  • Progetto di Landscape di un nuovo Giardino d’inverno-Orangerie per colazioni, bistrot e nuovi locali ipogei per Rest room e accoglienza in zona piscina per il Resort “Villa Cordevigo Wine Relais” – RELAIS E CHATEAUX 5*L a Cavaion veronese (Verona). Area 12000 mq
  • Concept per la riqualificazione paesaggistica e architettonica diun’area agricola-residenziale a Macherio. Area mq 45000mq
  • Progetto di recupero ambientale per lo Stabilimento industriale Kedrion S.p.a. di Sant’Antimo (Napoli). Area 9500mq
  • Progetto paesaggistico di recupero ambientale e privacy del Resort Mandarin Oriental Lake Como a Blevio, lago di Como. Area 23000 mq
  • Progetto del landscape per il complesso residenziale “Green Up Living” a Vimodrone, Milano . Area 3000 mq
  • Recupero rurale dell’antico borgo “LA BURSCH” con l’inserimento di un nuovo spazio coperto, Oretto Superione, Biella . Area 530 mq
  • Recupero ambientale e paesaggistico delle aree esterne del complesso industriale “Pietro Fiorentini” ad Desenzano del Garda, Brescia. Area 600 mq
  • Recupero paesaggistico ad uso pubblico delle aree agricole del parco storico di Villa Tasca nel cuore di Palermo, Sicilia. 114000mq
  • Progetto paesaggistico delle aree esterne del complesso alberghiero DHOTELS a Mogliano Veneto, Treviso
  • Recupero ambientale e paesaggistico delle aree esterne del complesso industriale “Pietro Fiorentini” ad Arcugnano, Vicenza. Area 40000 mq
  • Concorso appalto per il “Nuovo Tecnopolo di Bologna”, ex Manifattura Tabacchi di Bologna. Aggiudicato. Con BMS Progetti s.r.l. e Manelli Impresa s.r.l. area: 100000 mq
  • Green brand per un nuovo building uso uffici a Milano con green roof, area: 1500 mq
  • Immerso nella natura greca, una dimora per una giovane famiglia nel rispetto assoluto del paesaggio. Isola di Schinoussa, Grecia. Area: 6.900 mq
  • Terrazzo in un edificio storico in centro a Milano con natura mediterranea sostenibile
  • Studio di fattibilità per insediamento produttivo e area ecologica a Bellano, Lago di Como, area: 50.000 mq
  • Progetto paesaggistico per una nuova residenza tra vigneti e frutteti. Lugano, Svizzera. Area di intervento: 45.000mq
  • Ristrutturazione attico e nuovi terrazzi in Corso Magenta, Milano
  • Recupero del parco storico di Villa Mimosa a San Colombano al Lambro (MI)
  • Recupero paesaggistico e architettonico – Società Azienda Agricola di Paraggi S.r.l. – Baia di Paraggi (GE). Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere

2019

  • Mitigazione paesaggistica e Landscape del Masterplan  legati al progetto di fattibilità tecnica ed economica per la riqualificazione e valorizzazione dell’area di San Siro Stadio. Area 355000 mq
  • Progetto di Landscape di un nuovo Giardino d’inverno-Orangerie per colazioni, bistrot e nuovi locali ipogei per Rest room e accoglienza in zona piscina per il Resort “Villa Cordevigo Wine Relais” – RELAIS E CHATEAUX 5*L a Cavaion veronese (Verona). Area 12000 mq
  • Concept per la riqualificazione paesaggistica e architettonica di un’area agricola-residenziale a Macherio. Area mq 45000mq
  • Progetto di recupero ambientale per lo Stabilimento industriale Kedrion S.p.a. di Sant’Antimo (Napoli). Area 9500mq
  • Progetto paesaggistico di recupero ambientale e privacy del Resort Mandarin Oriental Lake Como a Blevio, lago di Como. Area 23000 mq
  • Progetto del landscape per il complesso residenziale “Green Up Living” a Vimodrone, Milano . Area 3000 mq
  • Recupero rurale dell’antico borgo “LA BURSCH” con l’inserimento di un nuovo spazio coperto, Oretto Superione, Biella . Area 530 mq
  • Recupero ambientale e paesaggistico delle aree esterne del complesso industriale “Pietro Fiorentini” ad Desenzano del Garda, Brescia. Area 600 mq
  • Recupero paesaggistico ad uso pubblico delle aree agricole del parco storico di Villa Tasca nel cuore di Palermo, Sicilia. 114000mq
  • Progetto paesaggistico delle aree esterne del complesso alberghiero DHOTELS a Mogliano Veneto, Treviso
  • Progetto paesaggistico di recupero ambientale del Castadiva resort per Mandarin Oriental a Blevio, lago di Como. Area 23000 mq
  • Recupero ambientale e paesaggistico delle aree esterne del complesso industriale “Pietro Fiorentini” ad Arcugnano, Vicenza. Area 40000 mq
  • Progetto delle aree verdi per la nuova e moderna sede della Kering a Milano Area 1100 mq
  • Progetto paesaggistico e architettonico di una villa privata con giardino immersa nella macchia mediterranea a Cala Ginepro in Sardegna. Area 2700 mq
  • A Montecarlo, affacciati sulla “nuova città galleggiante”, due nuovi attici con natura mediterranea sostenibile
  • Restiling degli spazi esterni di Bodio Center con nuova vegetazione ed arredi. Area 4000mq
  • Sopra la Cala di Volpe in Sardegna (Porto Cervo), una nuova architettura contemporanea accompagnata da una macchia mediterranea che guarda alla sostenibilità e alla leggerezza. Area: 3000 mq
  • Concorso appalto per il “Nuovo Tecnopolo di Bologna”, ex Manifattura Tabacchi di Bologna. Aggiudicato. Con BMS Progetti s.r.l. e Manelli Impresa s.r.l. area: 100000 mq
  • Progetto paesaggistico con inserimento di nuova piscina per una dimora immersa nei frutteti della campagna piemontese, Melazzo, area: 13500 mq
  • Green brand per un nuovo building uso uffici a Milano con green roof, area: 1500 mq
  • Nel nulla della macchia mediterranea, al nord della Sardegna (baia Sardinia), un progetto paesaggistico integrale. Area:n 5000mq
  • Immerso nella natura greca, una dimora per una giovane famiglia nel rispetto assoluto del paesaggio. Isola di Schinoussa, Grecia. Area: 6.900 mq
  • Terrazzo di un super attico in centro a Milano, con nuova serra, piscina e roof garden
  • Progetto Paesaggistico integrale della Villa storica ottocentesca “Quarzana”, con Darsena, locali per la tessitura di tele metallica e osteria. Lago di Como, area: 9.000 mq
  • Studio di fattibilità per insediamento produttivo e area ecologica a Bellano, Lago di Como, area: 50.000 mq
  • Progetto paesaggistico e realizzazione di nuova architettura ipogea e piscina a cascata-sfioro inserita nei vigneti. Progetto di inserimento di nuovi noccioleti e recupero geologico delle scarpate. Mombello, Piemonte. Area di intervento: 16.000mq
  • Progetto paesaggistico per una nuova residenza tra vigneti e frutteti. Lugano, Svizzera. Area di intervento: 45.000mq
  • Ristrutturazione attico e nuovi terrazzi in Corso Magenta, Milano
  • Recupero del parco storico di Villa Mimosa a San Colombano al Lambro (MI)
  • Recupero paesaggistico e architettonico – Società Azienda Agricola di Paraggi S.r.l. – Baia di Paraggi (GE). Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere

2018

  • Recupero paesaggistico ad uso pubblico delle aree agricole del parco storico di Villa Tasca nel cuore di Palermo, Sicilia. 114000mq, In progress
  • Progetto paesaggistico delle aree esterne del complesso alberghiero DHOTELS a Mogliano Veneto, Treviso. mq, In progress
  • Progetto paesaggistico di recupero ambientale del Castadiva resort per Mandarin Oriental a Blevio, lago di Como. Area 23000 mq, in progress
  • Recupero ambientale e paesaggistico delle aree esterne del complesso industriale “Pietro Fiorentini” ad Arcugnano, Vicenza. Area 40000 mq In progress
  • Progetto delle aree verdi per la nuova e moderna sede della Kering a Milano Area 1100 mq, in progress
  • A Montecarlo, affacciati sulla “nuova città galleggiante”, due nuovi attici con natura mediterranea sostenibile, in progress
  • Restiling degli spazi esterni di Bodio Center con nuova vegetazione ed arredi. Area 4000mq, in progress
  • Sopra la Cala di Volpe in Sardegna (Porto Cervo), una nuova architettura contemporanea accompagnata da una macchia mediterranea che guarda alla sostenibilità e alla leggerezza. Area: 3000 mq, in progress
  • Concorso appalto per il “Nuovo Tecnopolo di Bologna”, ex Manifattura Tabacchi di Bologna. Aggiudicato. Con BMS Progetti s.r.l. e Manelli Impresa s.r.l. area: 100000 mq, in progress
  • Progetto paesaggistico con inserimento di nuova piscina per una dimora immersa nei frutteti della campagna piemontese, Melazzo, area: 13500 mq, in progress
  • Green brand per un nuovo building uso uffici a Milano con green roof, area: 1500 mq, in progress
  • Nel nulla della macchia mediterranea, al nord della Sardegna (baia Sardinia), un progetto paesaggistico integrale. Area:n 5000mq, In progress
  • Immerso nella natura greca, una dimora per una giovane famiglia nel rispetto assoluto del paesaggio. Isola di Schinoussa, Grecia. Area: 6.900 mq, in progress
  • Terrazzo di un super attico in centro a Milano, con nuova serra, piscina e roof garden, in progress
  • Progetto paesaggistico per una nuova residenza tra vigneti e frutteti. Lugano, Svizzera. Area di intervento: 45.000mq, in progress
  • Ristrutturazione attico e nuovi terrazzi in Corso Magenta, Milano, in progress
  • Recupero del parco storico di Villa Mimosa a San Colombano al Lambro (MI). In progress.
  • Recupero paesaggistico e architettonico – Società Azienda Agricola di Paraggi S.r.l. – Baia di Paraggi (GE). Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere.in progress.

2017

  • A Montecarlo, affacciati sulla “nuova città galleggiante”, due nuovi attici con natura mediterranea sostenibile, in progress
  • Restiling degli spazi esterni di Bodio Center con nuova vegetazione ed arredi, in progress
  • Sopra la Cala di Volpe in Sardegna (Porto Cervo), una nuova architettura contemporanea accompagnata da una macchia mediterranea che guarda alla sostenibilità e alla leggerezza. Area: 3000 mq, in progress
  • Concorso appalto per il “Nuovo Tecnopolo di Bologna”, ex Manifattura Tabacchi di Bologna. Aggiudicato. Con BMS Progetti s.r.l. e Manelli Impresa s.r.l. area: 100000 mq, in progress
  • Progetto paesaggistico con inserimento di nuova piscina per una dimora immersa nei frutteti della campagna piemontese, Melazzo, area: 13500 mq, in progress
  • Green brand per un nuovo building uso uffici a Milano con green roof, area: 1500 mq, in progress
  • Nel nulla della macchia mediterranea, al nord della Sardegna (baia Sardinia), un progetto paesaggistico integrale. Area:n 5000mq, In progress
  • “Il Design che non c’è”, Triennale di Milano, mostra a cura di ADI Lombardia insieme a i designer professionisti Makio Husukie,Ugo La Pietra, Alberto Meda, Patrizia Pozzi con Angelo Jelmini e Duilio Forte, e con gli studentidel Politecnico di Milano e dello IED, ricercando soluzioni per criticità nellacittà di Milano. Nell’ambito della mostra, all’ingresso della Triennale diMilano, con Duilio Forte e Angelo Jelmini ha installato “Yggdrasill”, l’albero cosmico che regge il mondo nellamitologia norrena. Ha tre radici da cui trae nutrimento e i suoi rami toccanoil cielo. L’albero cosmico inoltre è considerato l’albero che dà la vita. Febbraio/Marzo 2017.
  • Immerso nella natura greca, una dimora per una giovane famiglia nel rispetto assoluto del paesaggio. Isola di Schinoussa, Grecia. Area: 6.900 mq, in progress
  • Terrazzo di un super attico in centro a Milano, con nuova serra, piscina e roof garden, in progress
  • “Nidi d’Uomo” designed by Patrizia Pozzi è stato selezionato ed esposto per la mostra “Women in Italian Design”, a cura di Silvana Annicchiarico, per la IX edizione del Triennale Design Museum
  • Progetto Paesaggistico integrale della Villa storica ottocentesca “Quarzana”, con Darsena, locali per la tessitura di tele metallica e osteria. Lago di Como, area: 9.000 mq, in progress
  • Studio di fattibilità per insediamento produttivo e area ecologica a Bellano, Lago di Como, area: 50.000 mq, in progress
  • Progetto paesaggistico e realizzazione di nuova architettura ipogea e piscina a cascata-sfioro inserita nei vigneti. Progetto di inserimento di nuovi noccioleti e recupero geologico delle scarpate. Mombello, Piemonte. Area di intervento: 16.000mq, in progress
  • Progetto paesaggistico per una nuova residenza tra vigneti e frutteti. Lugano, Svizzera. Area di intervento: 45.000mq, in progress
  • Ristrutturazione attico e nuovi terrazzi in Corso Magenta, Milano, in progress
  • Recupero del parco storico di Villa Mimosa a San Colombano al Lambro (MI). In progress.
  • Recupero paesaggistico e architettonico – Società Azienda Agricola di Paraggi S.r.l. – Baia di Paraggi (GE). Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere. in progress.

2016

  • DA CASA NASCE CASA, un progetto solidale a sostegno delle comunità devastate dal terremoto, a cura di Cintya Concari e Roberto Marcatti. Organizzato da ADI Puglia e Basilicata e Kubico Architettura Degli Interni in coorganizzazione con l’Ordine degli Architetti di Lecce e in collaborazione con il MUST – Museo storico Città di Leccee Croce Rossa Italiana – Comitato di Lecce. 70 casette create da architetti e designer saranno esposte i giorni 13-14-15 dicembre presso il Museo Must di Lecce, con asta di beneficenza il 16 dicembre.
  • Gruppo di lavoro per la costruzione della Cattedrale Vegetale di Lodi, opera dell’artista Giuliano Mauri, con workshop per la posa delle querce, in progress
  • Immerso nella natura greca, una dimora per una giovane famiglia nel rispetto assoluto del paesaggio. Isola di Schinoussa, Grecia. Area: 6.900 mq, in progress
  • Terrazzo di un super attico in centro a Milano, con nuova serra, piscina e roof garden, in progress
  • “Nidi d’Uomo” designed by Patrizia Pozzi è stato selezionato ed esposto per la mostra “Women in Italian Design”, a cura di Silvana Annicchiarico, per la IX edizione del Triennale Design Museum
  • Progetto Paesaggistico integrale della Villa storica ottocentesca “Quarzana”, con Darsena, locali per la tessitura di tele metallica e osteria. Lago di Como, area: 9.000 mq, in progress
  • Studio di fattibilità per insediamento produttivo e area ecologica a Bellano, Lago di Como, area: 50.000 mq, in progress
  • Progetto paesaggistico e realizzazione di nuova architettura ipogea e piscina a cascata-sfioro inserita nei vigneti. Mombello, Piemonte. Area di intervento: 16.000mq, in progress
  • Progetto paesaggistico per una nuova residenza tra vigneti e frutteti. Lugano, Svizzera. Area di intervento: 45.000mq, in progress
  • Progetto per un giardino mediterraneo sulle colline di Varese. Area di intervento: 2000mq, in progress
  • Ristrutturazione attico e nuovi terrazzi in Corso Magenta, Milano, in progress
  • Recupero del parco storico di Villa Mimosa a San Colombano al Lambro (MI). In progress.
  • Nuovo “Spazio L.I.L.T.” – Centro oncologico per la prevenzione dei tumori- Biella. Incarico privato per la progettazione delle opere esterne. In progress.
  • Recupero paesaggistico e architettonico – Società Azienda Agricola di Paraggi S.r.l. – Baia di Paraggi (GE).Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere. in progress.
  • Progetto paesaggistico in una corte dell’ 800: un giardino all’Italiana. Incarico privato per un progetto della corte di una villa
  • Landscape project inside a court of ‘800s: an Italian garden. Private commission for the project of a manor court

2015

  • Progetto paesaggistico e illuminotecnico del Castello di Baden Baden, Germania, area intervento: 50.000 mq, progetto architettonico: Lombardini 22
  • Studio di fattibilità per insediamento produttivo e area ecologica a Bellano, Lago di Como, area: 50.000 mq
  • Allestimento “Nuova via della seta: l’arte della porcellana contemporanea di Jingdezhen e la cultura del tè”; alla Triennale di Milano.
  • Progetto paesaggistico e architettonico per inserimento di nuovi locali ipogei. Mombello, Piemonte. Area di intervento: 16.000mq.
  • Progetto paesaggistico per una nuova residenza tra vigneti e frutteti. Lugano, Svizzera. Area di intervento: 45.000mq
  • Progetto per un giardino mediterraneo sulle colline di Varese. Area di intervento: 2000mq
  • Progetto paesaggistico del nuovo Parco giochi della Scuola Parrocchiale Elementare Valtorta di Carate Brianza, area intervento: 1.000 mq
  • Ristrutturazione attico e nuovi terrazzi in Corso Magenta, Milano
  • Nel cuore delle Varesine, un attico – Milano
  • Blendscape: nuove visioni.Cinque incontri con i paesaggisti Italiani in relazione al tema di Expo in città con il patrocinio di Expo
  • Riunione del comitato scientifico di SOStain, sui temi della sostenibilità, presso la tenuta Regaleali dell’Azienda Tasca d’Almerita, in Sicilia.
  • Recupero del parco storico di Villa Mimosa a San Colombano al Lambro (MI). In progress.
  • Nuovo centro benessere a Milano, zona di piazza Medaglie d’Oro. In progress.
  • Progetto paesaggistico d’autore per un nuovo resort a Tripoli – Libia. In progress.
  • Progetto paesaggistico per una nuova residenza sulle colline fuori Tirana – Albania. Progetto architettonico del gruppo 51N4E (Brussels, Belgio). In progress.
  • Progetto paesaggistico per un nuovo complesso residenziale a Tirana – Albania. In progress.
  • Nuovo “Spazio L.I.L.T.” – Centro oncologico per la prevenzione dei tumori- Biella. Incarico privato per la progettazione delle opere esterne. In progress.
  • Nuovo complesso residenziale “I giardini sospesi” per Fimgroup – Varese. Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere (mq. 11.000). In progress. Con Studio Capelli Architettura e Associati.
  • Recupero paesaggistico e architettonico – Società Azienda Agricola di Paraggi S.r.l. – Baia di Paraggi (GE). Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere. in progress.
  • Sede della società ENI Saipem – 4° Palazzo Uffici – San Donato Milanese – Milano. Un nuovo landscape per il centro direzionale e studio di Green Brand associato al progetto di landscape. In progress.

2014

  • Ristrutturazione attico e nuovi terrazzi in Corso Magenta, Milano
  • Alassio: “un oliveto affacciato sul golfo”. Incarico privato
  • Allestimento mostra ceramiche Cinesi della provincia di Jangxi
  • Blendscape: nuove visioni.Cinque incontri con i paesaggisti Italiani in relazione al tema di Expo in città con il patrocinio di Expo
  • Progetto paesaggistico in una corte dell’ 800: un giardino all’Italiana. Incarico privato per un progetto della corte di una villa
  • Progetto di un nuovo green brand per la società Mirage S.p.a., Pavullo (MO).
  • Un attico sui tetti a Milano. Incarico privato per il progetto di un nuovo terrazzo.
  • Un aranceto a Saint-Tropez. Incarico privato per il progetto di un nuovo giardino.
  • Riunione del comitato scientifico di SOStain, sui temi della sostenibilità, presso la tenuta Regaleali dell’Azienda Tasca d’Almerita, in Sicilia.
  • Workshop Pinksie the whale, presso una scuola elementare di Milano in collaborazione con Maria Stella Wirz.
  • Progetto di landscape per il Padiglione della Slovacchia (Expo 2015) in collaboazione con l’architetto Elsen Lupic . In progress.
  • Recupero del parco storico di Villa Mimosa a San Colombano al Lambro (MI). In progress.
  • Progetto di landscape per il Padiglione della Malesia (Expo 2015). Progetto assegnato all’Arch. Hijjas Kasturi. In progress.
  • Progetto di campagna globale “Chic Goes Wild!” per Fidenza Village, a Fidenza (PR), per la primavera 2014. In progress.
  • Nuovo centro benessere a Milano, zona di piazza Medaglie d’Oro. In progress.
  • Gara per il Padiglione del Belgio (Expo 2015). Coordinamento dello Studio BG&K Associati. In progress.
  • Progetto paesaggistico d’autore per un nuovo resort a Tripoli – Libia. In progress.
  • Progetto paesaggistico per una nuova residenza sulle colline fuori Tirana – Albania. Progetto architettonico del gruppo 51N4E (Brussels, Belgio). In progress.
  • Progetto paesaggistico per un nuovo complesso residenziale a Tirana – Albania. In progress.
  • Nuovo “Spazio L.I.L.T.” – Centro oncologico per la prevenzione dei tumori- Biella. Incarico privato per la progettazione delle opere esterne. In progress.
  • Concorso “Parco urbano naturale – la spiaggia e l’agorà”, per il Comune di Castelsardo (SS). Progetto di rinaturalizzazione dell’area interessata con realizzazione di un parco urbano e razionalizzazione degli accessi alla spiaggia. Capogruppo: OKRA Landscape Architects, in collaborazione con: Arch. Alfredo Castiglioni e LPzR Architetti Associati. Esito del concorso: quinto classificato.
  • Nuovo complesso residenziale “I giardini sospesi” per Fimgroup – Varese Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere (mq. 11.000). In progress. Con Studio Capelli Architettura e Associati.
  • Recupero paesaggistico e architettonico – Società Azienda Agricola di Paraggi S.r.l. – Baia di Paraggi (GE). Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere. in progress.

2013

  • Nuove linee guida per il progetto di landscape legato al brand IKEA. Stesura di un feedback per la revisione del documento “Landscaping the IKEA way” – per IKEA International.
  • Sede della società ENI Saipem – 4° Palazzo Uffici – San Donato Milanese – Milano. Un nuovo landscape per il centro direzionale e studio di Green Brand associato al progetto di landscape. In progress.
  • Sede della società ENI S.p.a. – Palazzo “Mattei” – EUR – Roma. Progetto e ambientazione di cinque Air Box. In progress.  Progetto di miglioria delle sistemazioni esterne – per Impresa G.D.M. Costruzioni. In progress.
  • Spazi comuni e studio del brand legato al progetto di landscape per la sede di Hyundai Motor Company, in via A. Kuliscioff – Milano. Progetto del Roof Garden e Green Brand – per Sviluppo Immobiliare Corio. In progress.
  • Nuovo palazzo per uffici “MONOLITE”, in via A. Kuliscioff – Milano. Progetto del giardino al piano terra – per Sviluppo Immobiliare Corio. In progress.
  • Allestimento per la “serra tropicale” dello stand Giorgetti per il Salone del Mobile – Fiera di Rho – Milano. Con Arch. Daniele Lo Scalzo Moscheri, Art Director per Giorgetti.
  • Sede della società Flow-Meter Engineering Revolution in Medical Technology – Levate – Bergamo. Progetto di nuovo parco e progetto di Green Brand per la società. In progress.
  • Nuovo Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai – Cascina Guardia di Sopra – Alzaia Trieste – Corsico (MI). Progetto di miglioria delle sistemazioni esterne – per Impresa G.D.M. Costruzioni. In progress. Con Studio Peia Associati srl e con Al Engineering.

2012

  • Concorso Internazionale di Progettazione “Velodromo Maspes-Vigorelli”, per il Comune di Milano. Progetto partecipente. Capogruppo: Studio Peia Associati; Progettisti: Arturo Miontanelli, Patrizia Pozzi; Consulenti: Pier Federico Caliari, Guido Bontempi, Priscilla Bontempi, Rossignol, Daniele Fiorin.
  • Concorso internazionale “VII Biennale Europea del Paesaggio di Barcellona, Premio Rosa Barba” vengono selezionati ed esposti il progetto per il Nuovo Complesso Vodafone Village, Aree verdi e giardino fotovoltaico con certificazione LEED, Lorenteggio, Milano e il progetto paesaggistico per il Nuovo Ikea store di Catania.
  • Nuovo complesso “Vodafone Center Village”, Milano. Incarico privato della sistemazione esterna a verde e del giardino fotovoltaico, con certificazione LEED. concluso (mq. 11.000) con PRP srl Progettazione Realizzazione Promozione di Rolando Gantes.
  • Golf Club Bogogno – Società Lantero srl – Novara Incarico privato di progettazione architettonica e paesaggistica del nuovo “biolago” in progress (mq. 18.400) con Umor Acqueo.
  • Golf Club Bogogno – Società Lantero srl – Novara Incarico privato di progettazione paesaggistica della nuova foresteria in classe A e roof garden in progress (mq. 18.000) con Polis Engineering.
  • Nuova sede Campus Mediaset – Cologno Monzese (MI) Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere in progress (mq. 45.000) con Studio De Nigris.
  • Nuova sede IKEA – Perugia Incarico privato di progettazione paesaggistica, variante in progress (mq. 80.000) con Studio Morasso.
  • Golf Club Bogogno – Società Lantero srl – Novara Incarico privato di progettazione paesaggistica nuovo inserimento V lotto in progress (mq. 56.000) con Studio D’Amico/Lapasini e con M2P Associati.
  • Nuovo Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai – Cascina Guardia di Sopra – Alzaia Trieste – Corsico (MI) Progetto di miglioria delle sistemazioni esterne – per Impresa G.D.M. Costruzioni. in progress con Studio Peia Associati srl e con Al Engineering
  • Nuovo complesso residenziale “I giardini sospesi” Fimgroup – Varese Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere in progress (mq. 11.000) con Studio Capelli Architettura e Associati.
  • Recupero paesaggistico – Società Azienda Agricola di Paraggi srl – Baia di Paraggi (GE) Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere. in progress.
  • Sede della società Flow-Meter Engineering Revolution in Medical Technology – Levate – Bergamo. Progetto di nuovo parco e progetto di Green Brand per la società. In progress.
  • Proprietà privata in Sardegna, località Arzachena. Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere in progress (mq. 12.000) con Studio di Architettura Scacchetti.
  • Proprietà privata in Sardegna. Incarico privato di progettazione paesaggistica in progress (mq. 4.900) con Studio di Architettura Scacchetti.
  • Giardino a Porto Cervo – in Sardegna. Incarico privato di progettazione paesaggistica Committente privato In progress (mq. 4.000)

2011

  • Nuovo complesso “Vodafone Center Village”, Milano. Incarico privato della sistemazione esterna a verde e del giardino fotovoltaico, con certificazione LEED
    realizzato, mq. 11.000, con PRP srl Progettazione Realizzazione Promozione di Rolando Gantes.
  • Golf Club Bogogno – Società Lantero srl – Novara Incarico privato di progettazione architettonica e paesaggistica del nuovo “biolago” in progress (mq. 18.400) con Umor Acqueo.
  • Golf Club Bogogno – Società Lantero srl – Novara Incarico privato di progettazione paesaggistica della nuova foresteria in classe A e roof garden in progress (mq. 18.000) con Polis Engineering.
  • Nuova sede Campus Mediaset – Cologno Monzese (MI) Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere in progress (mq. 45.000) con Studio De Nigris
  • Nuova sede IKEA – Perugia Incarico privato di progettazione paesaggistica, realizzato, (mq. 80.000) con Studio Morasso
  • Golf Club Bogogno – Società Lantero srl – Novara Incarico privato di progettazione paesaggistica nuovo inserimento V lotto in progress (mq. 56.000) con Studio D’Amico/Lapasini e con M2P Associati
  • Recupero paesaggistico – Società Azienda Agricola di Paraggi srl – Baia di Paraggi (GE) Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere, in progress.
  • Proprietà privata in Sardegna, località Arzachena. Incarico privato di progettazione paesaggistica in fase cantiere. (mq. 12.000) con Studio di Architettura Scacchetti.
  • Proprietà privata in Sardegna. Incarico privato di progettazione paesaggistica (mq. 4.900) con Studio di Architettura Scacchetti.
  • Giardino a Porto Cervo – in Sardegna. Incarico privato di progettazione paesaggistica Committente privato (mq. 4.000)

2010

  • Proprietà privata in Sardegna, località Arzachena Incarico privato di progettazione paesaggistica. in progress (mq. 12.000 circa) con Studio di Architettura Scacchetti.
  • Proprietà in Sardegna Incarico privato di progettazione paesaggistica. in progress (mq. 4.900 circa) con Studio di Architettura Scacchetti.
  • Complesso “Vodafone Center Village”, Milano Incarico privato della sistemazione esterna a verde e del “giardino fotovoltaico” con certificazione LEED, seguendo le loro normative. realizzato (mq. 11.000) con PRP srl Progettazione Realizzazione Promozione di Rolando Gantes.
  • Concorso internazionale “VI Biennale Europea del Paesaggio di Barcellona, Premio Rosa Barba” viene preselezionato il progetto di nuove residenze nel Terminal PIA, del Gruppo PIR, nuovo porto per la logistica dei prodotti petroliferi a Valona, in Albania.
  • Nuovo Impianto di betonaggio e asfalti – F.lli Doneda srl – Arcore (MB) Incarico privato di progettazione paesaggistica e architettonica in progress (mq. 12.000)
  • Nuova sede IKEA – Catania Incarico privato di progettazione paesaggistica in progress (mq. 80.000) con Studio Morasso.
  • Golf Club Bogogno – Società Lantero srl – Novara Incarico privato di progettazione paesaggistica.  in progress (mq. 180.000) con Delta Green srl.
  • Nuova sede Campus Mediaset – Cologno Monzese (MI) Incarico privato di progettazione paesaggistica. in progress (mq. 45.000) con Studio De Nigris.
  • Nuova sede IKEA – Perugia Incarico privato di progettazione paesaggistica, concluso (mq. 270.000) con Studio Morasso.
  • Spazi esterni prospicienti l’aeroporto di Linate (MI) Incarico privato di progettazione paesaggistica. in progress (mq. 270.000) per Studio Beretta Associati.
  • Four Season’s Hotel – Milano Incarico privato di progettazione paesaggistica. in progress (mq. 2.000).

2009

  • Nuovo porto – Società PIR – Valona (Albania) Incarico privato di progettazione paesaggistica e architettonica realizzato (mq. del porto: 60.000 – mq. area residenziale/direzionale: 10.000) mq totali 110.000 con Enereco engineering and service.
  • Villa Belvedere-Macherio (MB) – (1999-2009) Incarico privato – recupero integrale paesaggistico e Riqualificazione delle aree rurali in progress (mq. 400.000).
  • Quartiere storico di FieraMilano – CityLife – Milano Incarico privato del verde intorno al gruppo residenze Libeskind e Hadid con Studio Daniel Libeskind e Zaha Hadid Architects. Aree pubbliche, opere di urbanizzazione primaria e secondaria. Incarico privato a scomputo oneri di progettazione paesaggistica (lotti funzionali progettati da Zaha Hadid, Daniel Libeskind, Arata Isozaki).
  • Riqualificazione Lungofiume – Parma. Concorso pubblico con Studio Associato Caputo and Partnership.
  • Quartiere storico P.zza Giulio Cesare – CityLife – Milano. Incarico privato a scomputo oneri di progettazione paesaggistica delle fasce verdi dei Viali Ezio, Belisario, Cassiodoro, Berengario. in progress (mq.18.000) con Studio Gianpaolo Corda per la viabilità e Alpina per gli impianti.
  • Inserimento di aree tematiche all’interno di spazi urbani sul tema del giardino sonoro – Bucharest. Incarico comunale per lo studio ambientale in progress con Architettura Sonora/Applied Acoustics a Division of B&C Speakers S.p.a.

2008

  • Concorso internazionale “V Biennale Europea del Paesaggio di Barcellona, Premio Rosa Barba” viene selezionato il progetto di Riforestazione del Dominio di Bagnoli.
  • Quartiere storico di FieraMilano – CityLife – Milano. Incarico privato paesaggistico della piazza delle 3 Torri. in progress con Studio Arata Isozaki.
  • Proprietà Baja Sardinia – Sardegna. Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato (mq.10.000).
  • Proprietà sui colli vicentini – Vicenza. Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 5.000).
  • Complesso rurale – Franciacorta. Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato (mq 1.000).

2007

  • Complesso residenziale Torri Stella – Portello – Milano. Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 3.600) con Studio Dini Architettura Associati srl.
  • Serra in pietra, ferro e vetro nel parco di Villa Belvedere – Macherio (MB). Incarico privato di progettazione architettonica realizzato con lo scultore Simon Benetton (mq. 500).
  • Parco storico di Villa Gallizia (1800), Besana Brianza (MB). Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 10.000).
  • Bio-orto su un terrazzo nel centro di Milano. Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato.
  • Parco naturalistico pubblico – Triuggio (LC). Incarico privato a scomputo oneri di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 8.000).
  • Centro benessere nella campagna lombarda – Macherio (MB). Incarico privato di progettazione paesaggistica e architettonica realizzato.
  • Recupero paesaggistico – Società Azienda Agricola di Paraggi srl – Baia di Paraggi (GE). Incarico privato di progettazione paesaggistica e architettonica realizzato.
  • Recupero dell’area verde alla dismissione del campo logistico per MM5 in via Racconigi – Milano. Incarico comunale di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 15.000) per Italstrade.
  • Complesso a destinazione terziaria – Galotti SpA – via Arrighi – Milano. Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 5.500) con Studio Beretta Associati.
  • Nuova sede Ras – P.le Lodi – Milano. Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato con Studio Beretta Associati.
  • Edifici a uso residenziale – Fantini Mosaici – Via Meucci – Milano. Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato.

2006

  • Concorso internazionale “IV Biennale Europea del Paesaggio di Barcellona, Premio Rosa Barba”. Il progetto Restauro integrale del parco paesaggistico di Villa Belvedere a Macherio (MB) viene selezionato tra 454 partecipanti.
  • Dominio di Bagnoli – Padova. Incarico privato di progettazione della Riforestazione realizzato (mq. 55.000).
  • Analisi e stima della riqualificazione del Parco storico della Villa de Banfield – Trieste. Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato in collaborazione con Ernesto Mistrangelo, agronomo fitopatologo.
  • Analisi e stima della riqualificazione del Parco storico di Villa Pesenti-Pigna – Alzano Lombardo (BG). Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato in collaborazione con Ernesto Mistrangelo, agronomo fitopatologo.

2005

  • Parco di Villa Litta – Affori (MI). Incarico pubblico a scomputo oneri di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 11.000).
  • Piazza Don Giussani – Desio (MI). Incarico privato a scomputo oneri di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 5.000) con Studio Beretta Associati.
  • Complesso conventuale – Monticello Brianza (MB). Incarico privato di progettazione paesaggistica e architettonica realizzato mq. 3.000.

2004

  • Uffici sede operativa della Fantini Mosaici, Milano. Incarico privato di progettazione paesaggistica e architettonica realizzato mq. 1.500
  • Area Maciachini Center (Ex Carlo Erba) – Milano. Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 45.000).
  • Parco urbano – Mediglia (MI). Incarico privato a scomputo oneri di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 22.000).
  • Nuovo complesso residenziale – Campione d’Italia (MB). Incarico privato di progettazione paesaggistica e architettonica realizzato (mq. 50.000).

2003

  • Concorso Nuovo Polo Fieristico (“Contratto per l’affidamento della progettazione, costruzione manutenzione e gestione del sistema dei parcheggi per il nuovo polo espositivo, in project financing”) Rho-Pero (MI).
  • Incarico privato a scomputo oneri di progettazione paesaggistica progetto selezionato con architetto Fuksas.
  • Nuova sede L’Oreal Italia – Milano Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 2.000) con Studio Beretta Associati.
  • Recupero integrale del Parco paesaggistico di Villa Belvedere (1700-1800) – Macherio (MB). Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 37.000) su originario progetto dell’Architetto Alemagna del 1907 (1991-2003).

2001

  • Complesso residenziale per la società Immobiliare Corio, gruppo Cabassi – Assago (MI). Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 33.500) con Studio Architettura Fiorica Francesco.
  • Parcheggi pubblici interrati nell’area di Viale Zara (programma Urbano Parcheggi, agg. Gennaio 2000, proposta ex articolo 37bis della legge 11 febbraio 1994, n.109, come modificata dalla legge 18 novembre 1998, N. 415), Milano (2001). Concorso Nazionale di progettazione paesaggistica – Vinto.
  • Proprietà privata – Sant’Agata – Sicilia Incarico privato di progettazione paesaggistica realizzato (mq. 10.000) in collaborazione con l’architetto Vincenzo Melluso.

dal 1991 al 2000

Tra i progetti più significativi di questi anni

  • Concorso internazionale di idee per l’ampliamento e la riqualificazione del Parco Idroscalo di Milano indetto dalla Provincia di Milano (1999). Concorso Internazionale di progettazione paesaggistica vinto con “menzione speciale”.
  • Opere a verde su aree pubbliche per il comune di Segrate, Milano (1998). Concorso Internazionale di progettazione paesaggistica vinto e realizzato (mq. parco Alhambra: 250.000 – mq. giardino agricolo: 12.000).
  • Sistemazione superficiale dei parcheggi pertinenziali ex lege 122/89 (delibera della Giunta Comunale n°720 del 23.03.99 e n° 755 del 30.03.99) per le aree di Costa/Loreto, Caterina da Forlì, Bacchiglione/Scheiwiller, Milano (1998).
  • Sistemazione superficiale di parcheggi pubblici interrati nelle aree di P.za Morandi e Via Manin (programma Urbano Parcheggi, agg. Gennaio 2000, proposta ex articolo 37bis della legge 11 febbraio 1994, n.109, come modificata dalla legge 18 novembre 1998, N. 415), Milano (2000). Concorso Internazionale di progettazione paesaggistica – Vinto
  • Villa Mimosa – San Colombano (LO) (1997). Incarico privato di progettazione paesaggistico e architettonico. Realizzato, mq. 9.000
  • Area ex Singer – Vimercate (MB) (1997). Incarico privato di progettazione paesaggistica. Realizzato, mq. 10.000
  • Parco Tematico – Macherio (MB) (1997). Incarico comunale di progettazione paesaggistica. Realizzato, mq. 5.000
  • Parcheggio “ecologico” – Macherio (MB) (1997). Incarico comunale di progettazione paesaggistica. Realizzato.
  • Orangerie all’interno una proprietà privata – Macherio (MB) (1999). Incarico privato di progettazione architettonica realizzato con lo scultore Simon Benetton di Treviso, mq. 500.
  • Recupero integrale del parco paesaggistico di Villa Belvedere e relativi rustici annessi – Macherio (MB) (1991-2003). Incarico privato di progettazione paesaggistica. Realizzato (mq. 37.000) su originario progetto dell’Architetto Alemagna del 1907.
  • Villa – Porto Cervo – Sardegna (1997). Incarico privato di progettazione paesaggistica. Realizzato con l’architetto Luigi Vietti, mq. 2.000.
  • Piazza in Largo Donegani – Milano (2000). Incarico privato di progettazione paesaggistica.  Realizzato, mq. 1.000.

dal 1997

  • è membro delle Commissioni Edilizie dei comuni di Arcore, Mediglia, come esperto in Architettura del Paesaggio, L. n°18 del 09/06/1997.

dal 1988 al 1990

è progettista nel settore ambiente presso il Gruppo Fininvest a Milano.
In questi anni svolge un’intensa attività nel campo della progettazione del paesaggio per conto di una Società Immobiliare e, in particolare, progetta:

  • L’inquadramento paesaggistico e lo “Sporting” del quartiere Milano Visconti a Cusago, Milano – Realizzato
  • La sistemazione di diverse aree esterne a Milano 3, (piazze, percorsi, aree gioco) – Realizzato.
  • L’inquadramento paesaggistico del complesso terziario a Pioltello, (proposta planivolumetrica) – Realizzato.
  • Il “percorso vita” relativo al campo da golf di Tolcinasco, Pieve Emanuele, Rozzano – Realizzato.
  • La mitigazione ambientale del Comune di Cologno Monzese – Realizzato.

dal 1979

Dal 1988 a oggi collabora con riviste specializzate ed editori italiani e stranieri.
Dal 1986 al 1988 è progettista presso gli uffici tecnici del Garden vivaio “Seminatore” a Milano e di “Gervasini” a Varese.
Dal 1981 al 1986 svolge attività nel campo della progettazione ambientale e delle ristrutturazioni edilizie in collaborazione con altri studi.
Dal 1979 al 1981 lavora per il gruppo operativo Italia Nostra e con il F.A.I.
Nel 1979 inizia l’attività legata all’architettura del paesaggio.

2020

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute (marzo)

● Docente al seminario “Il giardino contemporaneo”, presso il centro Arte e Messaggio a Milano (maggio)

 

2019

● Relatore al meeting SICILY: LANDSCAPE IN MOTIVATION. Lo sviluppo del paesaggio mediterraneo nelle strategie di sostenibilità.(ottobre)

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute. (settembre)

● Docente al seminario “Il giardino contemporaneo”, presso il centro Arte e Messaggio a Milano (giugno)

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute. (maggio)

● Docente al corso di Design Management dell’Accademia di Belle arti di Brera, Dipartimento di progettazione e arti applicate diretto dal professor Roberto Favaro, Scuola di progettazione artistica per l’impresa diretta dal professor Antonio Ciurleo. Il corso di Design Management è tenuto dalla docente Laura Tettamanzi. (aprile)

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute. (marzo)

 

2018

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute. (novembre)

● Membro della commissione per il concorso internazionale per la progettazione e realizzazione di oggetto di design con il bambù, BAMBOO RUSH, Firenze (ottobre)

● Docente al seminario “Landscape Design” per il corso di Interior Design presso l’Istituto Marangoni (luglio)

● Docente al seminario “Il giardino contemporaneo”, presso il centro Arte e Messaggio a Milano (maggio)

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute. (aprile)

● Docente al corso di Design Management dell’Accademia di Belle arti di Brera, Dipartimento di progettazione e arti applicate diretto dal professor Roberto Favaro, Scuola di progettazione artistica per l’impresa diretta dal professor Antonio Ciurleo. Il corso di Design Management è tenuto dalla docente Laura Tettamanzi. (aprile)

● Docente al seminario AIAPP a EXPO Myplant& Garden, Rho fiera Milano, landscape Area (21 febbraio)

● Membro della commissione giudicatrice per il concorso di progettazione “Riconversione ad uso pista ciclabile green way della dismessa ferrovia a scartamento ridotto Palermo-Camporeale nel tratto Palermo-Monreale”, Palermo (dicembre 2017-maggio)

 

2017

● Membro della commissione giudicatrice per il concorso di progettazione “Riconversione ad uso pista ciclabile green way della dismessa ferrovia a scartamento ridotto Palermo-Camporeale nel tratto Palermo-Monreale”, Palermo (dicembre-maggio)

● Relatrice al convegno “Under The Bamboo Three” con l’intervento “Il futuro è eco tecno e bambù – il Vodafone Village a Milano”, Labirinto della Masone di FMR a Fontanellato, Parma (settembre)

● Docente al seminario “Landscape Design” per il corso di Interior Design presso l’Istituto Marangoni (luglio)

● Incontri ravvicinati del terzo tipo. Simposio a Ipomea sul giardino a tre voci. Con Ermanno casasco e Marcello Mannone. Ipomea del Negombo, Ischia (maggio)

● Docente al seminario “Il giardino contemporaneo”, presso il centro Arte e Messaggio a Milano (maggio)

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute. (marzo)

● Docente al corso di Design Management dell’Accademia di Belle arti di Brera, Dipartimento di progettazione e arti applicate diretto dal professor Roberto Favaro, Scuola di progettazione artistica per l’impresa diretta dal professor Antonio Ciurleo. Il corso di Design Management è tenuto dalla docente Laura Tettamanzi. (marzo)

● Relatrice al seminario organizzato da Perlite italiana, con l’Ordine degli Architetti di Como. Tematica dell’intervento: Un esempio virtuoso: “I giardini sospesi”. Landscape per un progetto sostenibile nel cuore di un complesso residenziale. (marzo)

● Intervento “dalla Natura al Design:Nuove Tendenze” previsto nell’ambito di MADE EXPO, con Giampietro Sacchi di POLI.design, in collaborazione con Tempotest-Parà (marzo)

● Mostra al Museo Must di Lecce – 30 copertine per i 30 anni della rivista “arte e cronaca”

● Mostra alla Triennale di Milano – Il Design che non c’è – con Angelo Jelmini e Duilio Forte, organizzata da ADI Lombardia (febbraio/marzo)

● Docente al seminario “Landscape Design” per il corso di Interior Design presso l’Istituto Marangoni (gennaio)

 

2016

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute. (novembre)

● Presentazione del libro “Architetture e forme di Giardini. Fotografie di Alberto Callari” Presso la Libreria della Natura in Via Maiocchi 11, Milano (10 novembre, h 18.00)

● Tavola rotonda, Staygreen e Abimis con Giorgio Tartaro presso lo showroom in Via Ponticcio 19 a Milano. (20 ottobre)

● Relatrice al corso di formazione in Architettura del Paesaggio, organizzati da AIAPP con l’Ordine degli Architetti di Varese. Tematica incontro: “Il paesaggio come risorsa economica”. (24 novembre 2016)

● Docente al seminario “Landscape Design” per il corso di Interior Design presso l’Istituto Marangoni (settembre)

● Lecture al convegno “Université d’été” presso l’Osservatorio internazionale di studi sul paesaggio e sul giardino, Bergamo Landscape and garden institute (9 settembre)

● Docente al seminario “Landscape Design” per il corso estivo di Interior Design presso l’Istituto Marangoni (luglio)

● Relatrice al convegno “natura naturae, il nuovo skyline della città” con l’intervento “Paesaggi sospesi”. ISTITUTO UOMO E AMBIENTE. (aprile)

● Docente al corso di Design Management dell’Accademia di Belle arti di Brera, Dipartimento di progettazione e arti applicate diretto dal professor Roberto Favaro, Scuola di progettazione artistica per l’impresa diretta dal professor Antonio Ciurleo. Il corso di Design Management è tenuto dalla docente Laura Tettamanzi. (maggio)

● Lecture “Abitare la natura” presso il centro ADI, Associazione per il Disegno Industriale, delegazione Puglia e Basilicata (maggio)

● Docente al seminario su Abitare la natura, presso il centro Arte e Messaggio a Milano (marzo)

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute. (maggio)

● Docente al seminario “Landscape Design” per il corso di Interior Design presso l’Istituto Marangoni (gennaio)

 

2015

● Relatrice al corso di formazione in Architettura del Paesaggio, organizzati da AIAPP con l’Ordine degli Architetti di Varese. Tematica incontro: “Le committenze che cambiano”.

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute. (novembre)

● Docente alla magistrale di Product and Service System Design, presso il Politecnico Bovisa

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute.(maggio)

● Docente al seminario “Landscape Design” per il corso estivo di Interior Design presso l’Istituto Marangoni

● Membro del comitato tecnico-scientifico dell’evento “SOStain” presso l’azienda Tasca d’Almerita, in Sicilia.

● Membro della giuria per la selezione del Best Project Interior Undegraduate di Istituto Marangoni

● Moderatrice al “Festival degli Orti” di Monza, durante l’incontro “Ortisti (non) per caso”.

● Docente al seminario su “Landscape Design” presso il Centro Arte e Messaggio, a Milano.

● Blendscape: nuove visioni. 5 incontri con designer e paesaggisti, presso Milano Green Point: 21 maggio, 11 giugno, 2 luglio, 24 settembre e 8 ottobre 2015.

● Relatrice presso le giornate di studio di “Orticola”, al corso di “La Cultura delle piante in Italia. Dal Risorgimento al terzo millennio” presso la Galleria d’Arte Moderna, Milano.

● Docente al Master in Garden Design presso Milano Green Point con l’Italian Design Institute.

● Relatrice ai corsi di formazione in Architettura del Paesaggio, organizzati da AIAPP. Tematica dell’ incontro: “Paesaggio e Archeologia”.

 

2014

● Relatrice ai corsi di formazione in Architettura del Paesaggio, organizzati da AIAPP con l’Ordine degli Architetti di Varese. Tematica incontro: ” Il progetto del giardino privato”, “Il progetto del verde tecnologico” e ” Il paesaggio nella pianificazione”.

● Relatrice a cinque corsi di formazione in Architettura del Paesaggio, organizzati con l’Ordine degli Architetti di Milano con il patrocinio di Expo.

● Relatrice al convegno “Tetti verdi: un’opportunità che cade a fagiolo” organizzato insieme a Lombardini22, Milano. Tematica incontro: “Gli attori in gioco e le nuove proposte dell’offerta”.

● Relatrice alla seconda edizione del Festival dell’Agricoltura a Milano. Tematica incontro: “Orti nella Città”.

● Membro della giuria del Best Communicator Award in collaborazione con Marmoracc e Abitare il Tempo, che si terrà a Verona Fiere.

● Relatrice al Forum Internazionale del Verde Tecnologico ECOTechGREEN, presso Padova Fiere. Tematica incontro:”Paesaggi Sospesi: Nuove Visioni”.

● Docente al corso di formazione professionale con AIAPP, presso l’Ordine degli Architetti di Varese. Tematica incontro: “Il giardino privato”.

● Docente al corso di formazione professionale con AIAPP, presso l’Ordine degli Architetti di Milano. Tematica incontro: “Regole compositive per la progettazione di parche pubblici, sviluppato con modello di tavola rotonda”.

● Docente al corso di formazione professionale con AIAPP, presso l’Ordine degli Architetti di Milano. Tematica incontro: “Marta Schwartz: lo spazio progettuale come luogo spiazzante e ironico”.

● Docente al corso di formazione professionale con AIAPP, presso l’Ordine degli Architetti di Milano. Tematica incontro: “Wirtz: l’arte topiaria ripensata nel giardino contemporaneo”.

● Docente al workshop, nello showroom Florim, sulla progettazione dell’Outdoor.

● Docente al workshop, nello showroom Florim, sulla progettazione dell’Outdoor.

● Testimonial all’evento “Festival degli Orti”, presso i giardini delle serre di Villa Reale di Monza.

● Docente al seminario su “Landscape Design” presso il Centro Arte & Messaggio, a Milano.

● Docente al “Corso di Alta Formazione Design for Wellness & SPA” presso l’Istituto POLI.Design, a Milano.

● Docente al workshop “Il giardino marino” per Pinksie, presso la scuola elementare, a Milano.

● Docente al seminario di “Landscape Design” su Giardini e Terrazze presso l’Istituto Marangoni di Milano.

● Membro del comitato tecnico-scientifico dell’evento “SOStain” presso l’azienda Tasca d’Almerita, in Sicilia.

● Docente al seminario “Abitare la natura” presso la scuola di Arte e Messaggio, a Milano.

● Fuori Salone 2014 – Urban Agriculture Survival Kit – evento presso il centro Milano Green Point e The Flat – Massimo Carasi, con Connecting Cultures

● Relatrice alla “Giornata internazionale su Landscape e Green Business”, presso Politecnico di Milano, organizzata da Fondazione Minoprio

●Relatrice alla terza edizione di “Olio Officina Food Festival” presso Palazzo delle Stelline, Milano

 

2013

● Docente al corso “Outdoor Experience Design” – Corso di alta formazione per progettare e arredare spazi esterni privati e pubblici organizzato da Poli.Design, Consorzio del Politecnico di Milano

● Docente al seminario di “Landscape Design” all’interno del corso estivo di “Interior Design” presso l’Istituto Marangoni di Milano

● Docente al corso di “Architettura del verde” presso la Scuola Agraria del Parco di Monza

● Relatrice al Talk “Terra fertile” per la prima edizione di DesigNaturArte presso il Castello di San Pietro a San Pietro in Cerro (PC). Tema dell’edizione 2013: “Humus”

● Docente al workshop “Abitare la Natura:Nuove Visioni” all’interno del Master “Paesaggi Straordinari” organizzato da NABA e Politecnico di Milano, in collaborazione con la galleria “The Flat – Massimo Carasi”

● Docente al corso “Hotel Experience Design (Lounge, Bar, Lobby)” – Corso di alta formazione in design per gli spazi dell’ospitalità organizzato da Poli.Design, Consorzio del Politecnico di Milano

● L’arch. Patrizia Pozzi insieme all’agronomo Dott. Lorenzo Vettori (Università di Firenze) presenta i suoi lavori all’interno del convegno “La città e il verde” per il ciclo di incontri “Leggere la città” organizzato dal Comune di Pistoia

● Relatrice sul tema “Contemporary Landscape: nuovi racconti e visioni” per il convegno “Incontri con il paesaggio” presso il Dipartimento DSA della Scuola Politecnica – Università degli Studi di Genova

● Relatrice insieme alla direttrice di “Gardenia” Dott.ssa Emanuela Rosaclot sul tema della detassazione delle opere a verde per i privati. In occasione del convegno “Grandi Giardini Italiani: un’arte minore?”, presso Villa Erba a Cernobbio (CO)

● Gli Arch.tti Patrizia Pozzi, Luisa Bocchietto, Ludovica Palomba e la D.ssa Patrizia Scarzella presentano “Design al Femminile” alla Mostra Concorso del Design Ecosostenibile presso Il Lingotto Fiere di Torino

● L’Arch. Patrizia Pozzi accompagnata dal Dott. Ernesto Mistrangelo agronomo, presentano “Paesaggi Presenti e Futuri” per i soci della Società Orticola Casalese presso Palazzo Sangiorgio – Casale Monferrato (AL)

 

2012

● Il dott. Ernesto Mistrangelo agronomo, per l’Arch. Patrizia Pozzi, presenta “Contemporary Landscape” Skira 2012 per Book City “Città del libro e della cultura” presso la Biblioteca Nazionale Braidense, Sala Maria Teresa – Milano

● Il dott. Maurizio Franchi agronomo, per l’Arch. Patrizia Pozzi, presenta “il lavoro nel paesaggio, quale genesi del benessere dell’uomo” per la Nona edizione Paesaggio e innovazione benessere della natura, economia del benessere, benessere dell’uomo. Colloqui di Arosio sul Paesaggio. IV Settimana Europea sul Paesaggio – Université d’été – Cesano Maderno

● Docente Master di Alta Formazione “Outdoor Experience Design” e “Hotel Experience Design” presentati al Teatro Agorà del Triennale Design Museum – Politecnico di Milano – Poli.Design

● Docente al Workshop “Outdoor Design – La progettazione degli spazi esterni, dalle piscine agli arredi ai rivestimenti” all’interno del cilco di incontri “Florim – Design Experience 2012” – FLORIM e Poli.Design

● Relatrice al convegno “Uomini e alberi, più verde nella città del benessere” – Urban Center – Milano

● Relatrice alla presentazione del numero della rivista “Paysage Topscape n.9” – Ordine degli Architetti – Milano

● Docente del corso sull’Outdoor design al Polo universitario di Pistoia – UNISER

 

2011

● Relatrice al Corso di Architettura del Verde con Joao Ferreira di PROAP,·organizzato dalla·Fondazione Architetti di Treviso, Sala Convegni azienda FAVARO1 a Treviso

● Docente Master di Alta Formazione “Outdoor Experience Design” e “Hotel Experience Design” presentati al Teatro Agorà del Triennale Design Museum – Politecnico di Milano – Poli.Design

● Docente all’Istituto Marangoni di Milano per il corso di Interior Design con il Seminario “Landscape Design”

 

2010

● Docente Master di Alta Formazione “Outdoor Experience Design” e “Hotel Experience Design” presentati al Teatro Agorà del Triennale Design Museum – Politecnico di Milano – Poli.Design

● Docente all’Istituto Marangoni di Milano per il corso di Interior Design con il Seminario “Landscape Design”

 

2009

● Docente Master di Alta Formazione “Outdoor Experience Design” e al Master di Alta Formazione “Hotel Experience Design” – Politecnico di Milano – Poli.Design

● Docente all’Istituto Marangoni di Milano per il corso di Interior Design con il Seminario “Landscape Design”·

 

2008

● Ciclo di incontri “Pomeriggi Verdi” con Mondadori Electa, libreria Hoepli e AIAPP. Curatrice e relatrice

● Trasmissione televisiva Case & Stili. Ospite di un ciclo di puntate sul tema dell’architettura e del paesaggio – in onda sul canale Leonardo Tv (Sky 418)

● Docente Master di Alta Formazione “Outdoor Experience Design” e al Master di Alta Formazione “Hotel Experience Design” – Politecnico di Milano – Poli.Design.

● Workshop “5E” a cura di Multi-development-C Italia e Multimall management – Fiera di Rho-Pero. Relatrice

 

2007

● Conferenze “Original Landscapes” a cura della Civica Galleria d’Arte Moderna di Gallarate in collaborazione con AIAPP. Relatrice

● Corso professionale “Artista Giardiniere” alla Scuola Agraria del Parco di Monza. Docente in un ciclo di lezioni sul tema del landscape.

● Incontro “Un verde da guardare, da toccare, da calpestare” per OLMEET – Milano. Relatrice

● Trasmissione televisiva Case & Stili. Ospite in un ciclo di puntate sul tema dell’architettura e del paesaggio – in onda su Sky

 

2006

● Incontro “Riportiamo i colori a Milano” organizzato da Maria Grazia Mazzocchi presidente di Domus Academy, Spazio Krizia – Milano

● Corso professionale “Artista Giardiniere” presso la Scuola Agraria del Parco di Monza. Docente in un ciclo di lezioni sul tema del landscape.

 

2001

● Docente sull’Approccio alla progettazione del paesaggio presso il Politecnico di Milano – Bovisa (curatore Tiziano Lorenzetti)

 

2000

● Docente presso la Fondazione Minoprio per il corso “Iter progettuali e programmazione degli interventi”