Studio

Molto di più di uno studio di Landscape Architecture, ma un luogo aperto, affacciato sulla strada, capace di creare uno scambio continuo tra il mondo delle idee e la vita vera. Lo Studio di Patrizia Pozzi vuole essere l’espressione reale del perfetto equilibrio tra architettura e paesaggio, anche urbano. Il quartiere di Milano in cui si colloca – Porta Venezia – è uno dei più vibranti della città, grazie ai tanti locali, le librerie storiche che ancora resistono, i negozi di un tempo e i bellissimi palazzi in stile Liberty come la Biblioteca Venezia di fronte allo studio. Qui transitano giovani, studenti, famiglie, si incontrano culture e idee, passano turisti e abitanti del quartiere.

Qui transitano giovani, studenti, famiglie, si incontrano culture e idee, passano turisti e abitanti di un quartiere con una forte identità e mille storie da raccontare.

Lo studio assorbe tutto quello che accade intorno e lo ripropone arricchito di una nuova vibrante energia, quasi fosse un organismo della natura in costante crescita, mutazione, evoluzione. Osserviamo, cerchiamo di capirne i segreti, ne rispettiamo i ritmi talvolta frenetici: solo così lo studio riesce a rispondere alle esigenze sempre nuove di un paesaggio in perenne movimento.

Patrizia Pozzi
via Paolo Frisi 3 – 20129 Milano
tel-fax 02.76003912
landscape@patriziapozzi.it

Dott.ssa Alessandra Pozzi
COMUNICAZIONE

laureata in Lettere Moderne all’Università Statale di Milano nel 1990. Ufficio stampa e comunicazione.

Collabora con lo studio dal 1995.

Dott.re Ernesto Mistrangelo
AGRONOMO

laureato in scienze agrarie nel 1986. Esperto in botanica, si occupa di fitopatologie e ricerca di tecnologie metodiche per i nuovi impianti di materiale vegetale soprattutto a matrice biologica.

Collabora con lo studio dal 1995.

Sabina Chiodi
ARCHITETTO

laureata al Politecnico di Milano nel 1995.

Collabora con lo studio dal 1995.

Federica Baruffi
ARCHITETTO

laureata al Politecnico di Milano nel 2019, in Architecture and Urban Design

Collabora con lo studio dal 2020.

Marta Mus
ARCHITETTO PAESAGGISTA

laureata a Torino nel 2017, in Scienze e tecnologie agrarie e laureata alla Scuola Politecnica di Genova nel 2020, in Progettazione delle aree verdi e del paesaggio.

Collabora con lo studio dal 2021.

Gaia Pozzi
ARCHITETTO PAESAGGISTA

laureata al Politecnico di Milano nel 2017, in Scienze dell’Architettura.

Collabora con lo studio dal 2021.

Giulia Fontana
ARCHITETTO

laureata al Politecnico di Milano nel 1997, specializzazione in progettazione del paesaggio presso la scuola di Minoprio nel 1999.

Collabora con lo studio dal 2000.

Paola Gerosa
ARCHITETTO

laureata al Politecnico di Milano nel 1996, in Progettazione Architettonica.

Collabora con lo studio dal 1997.

Silvia Invernizzi
ARCHITETTO PAESAGGISTA

laureata al Politecnico di Milano nel 2007 e al Politecnico di Torino nel 2008, diplomata con merito presso l’Alta Scuola Politecnica nel 2007.

Collabora con lo studio dal 2007.

Andrey Mikhalev
ARCHITETTO

laureato al Politecnico di Milano nel 2019, in Scienze dell’Architettura.

Collabora con lo studio dal 2021.

Antonio Leccese
ARCHITETTO

laureato al Politecnico di Milano nel 2013 in Scienze dell’Architettura.

Collabora con lo studio dal 2019.

Roberta Rizzi
ARCHITETTO PAESAGGISTA

laureata al Politecnico di Milano nel 2008, paesaggista, consegue il Master in Paesaggio alla Scuola di Minoprio nel 2010.

Collabora con lo studio dal 2011.

CHE COSA É MILANO GREEN POINT?

É un’officina aperta, un laboratorio effervescente di idee, un luogo di formazione, confronto, approfondimento, esposizioni temporanee, crescita e discussione rivolto a tutti.

COME NASCE MILANO GREEN POINT?

Fortemente voluto dalla landscape architect Patrizia Pozzi, Milano Green Point è un punto di riferimento a Milano dove interscambiare e mettere in contatto realtà diverse con il mondo della Natura. Cinque vetrine, un luogo che affaccia direttamente sulla città.

COSA OFFRE MILANO GREEN POINT?

  • La possibilità di condividere l’esperienza trentennale di Patrizia Pozzi come professionista nel settore del landscape, con oltre 500 lavori realizzati e 2 libri pubblicati («Landscape Design», ed. Electa, 2007 e «Contemporary Landscape», ed. Skira, 2011)
  • Un luogo di incontro e di formazione rivolto a tutti: workshop, master e corsi specialistici
  • La creazione di eventi e mostre con allestimenti mirati affiancati da servizi di comunicazione, grafica, allestimento e catering
  • La ricca libreria che raccoglie pubblicazioni italiane e straniere riguardanti la botanica e la progettazione del paesaggio
  • Una sala attrezzata con schermo video per proiezioni, piccoli meeting, presentazioni di libri e tavole rotonde
  • La possibilità di ampliare per gli eventi ed iniziative i locali alla galleria di arte contemporanea adiacente (The Flat – di Massimo Carasi) e il noto locale Turnè (con birre artigianali)
  • Un team di professionisti che gravitano intorno allo studio, appartenenti a diversi ambiti professionali (architetti, paesaggisti, ufficio stampa, direzione creativa, agronomi, designer, fotografi, artisti etc.)

LABORATORY